Donna e figli picchiati per anni, marito denunciato

Intervento dei carabinieri in Valsugana

(ANSA) - TRENTO, 10 NOV - E' accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un uomo denunciato dai carabinieri di Borgo Valsugana dopo la denuncia della moglie stanca di ogni forma di violenza subita per una decina di anni, non solo da lei ma anche dai figli minori.
    Disperata e terrorizzata, la donna, dopo l'ennesima violenza subita, alla fine ha telefonato al '112' e ha chiesto aiuto.
    Arrivati a casa, i carabinieri hanno notato sul volto della donna i segni di pugni, testate e calci. Il marito è stato quindi rintracciato e interrogato. Dopo aver negato, avrebbe ammesso le sue responsabilità. La magistratura ha così disposto l'immediato allontanamento dell'uomo dalla casa e il divieto di avvicinarsi alla sua famiglia. E' stato inoltre denunciato in attesa di ulteriori provvedimenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere