Urbanistica: Daldoss, agricoltura fondamentale per paesaggio

Dallapiccola, Pup ha codificato convivenza coltivato-vissuto

(ANSA) - TRENTO, 28 OTT - "Per un territorio di ridotte dimensioni come il nostro, che ha saputo resistere allo spopolamento della montagna, l'agricoltura potrà essere sempre più un elemento di differenziazione, soprattutto se saprà concentrarsi sulla qualità dei prodotti. Questa è la sfida che ci attende, anche se dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto in questi 50 anni. La cosa importante è che al centro dei nostri ragionamenti ci sia sempre la persona, che vive e anima il territorio". Così l'assessore provinciale trentino all'urbanistica, Carlo Daldoss, ieri sera alla Fondazione Mach di San Michele all'Adige, per il quarto appuntamento della serie di incontri dedicati al cinquant'anni del Pup, il Piano urbanistico provinciale.
    "Il Pup - ha aggiunto l'assessore all'agricoltura, Michele Dallapiccola - è stato fondamentale per codificare una modalità di convivenza fra territorio coltivato e territorio vissuto da madre natura. Dobbiamo gestire questo bene prezioso e renderlo fruibile alle future generazioni". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere