Palazzo Betta Grillo acquisito da Comune di Rovereto

Delibere su acquisto e donazione dell'erede

(ANSA) - ROVERETO (TRENTO), 18 AGO - Presentati oggi dal sindaco di Rovereto, Francesco Valduga, i dettagli relativi all'acquisizione di Palazzo Betta Grillo, operazione che si conclude dopo 12 anni di trattative.
    Le delibere relative all'atto sono due: una di acquisto da parte del Comune di Rovereto e una di donazione da parte della professoressa Maria Angelica Grillo. A settembre ci sarà anche la stipula formale dell'atto con il notaio incaricato dall' erede, alla quale, in segno di gratitudine - ha detto Valduga - sarà intitolata una sala al piano nobile del palazzo.
    Il palazzo venne costruito nei primi anni del '700 per essere sede del Comune, ma nel 1728 venne acquisito dalla famiglia Betta per poi essere venduto nel 1899 alla famiglia Grillo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere