Nuovo polo Meccatronica, il Tar blocca i lavori

Olivi, il progetto prosegue

(ANSA) - TRENTO, 9 AGO - Il Tar di Trento ha imposto lo stop ai lavori per la realizzazione del nuovo polo della Meccatronica di Rovereto.
    "Il Progetto Meccatronica prosegue, e non saranno questo tipo di interruzioni a frenarne lo sviluppo. Ci siamo mossi per evitare, come purtroppo è stato, il rischio di attendere la fine dei lavori per promuovere l'avvio delle attività vere e proprie", commenta il vicepresidente della Provincia di Trento, Alessandro Olivi. "I laboratori tecnologici - aggiunge - sono quindi già stati installati nel corpo di fabbrica esistente, che ospita anche le aziende, perfettamente attrezzato. La loro operatività è piena e le collaborazioni sia interne che esterne, già avviate o in fase di sviluppo, non vengono assolutamente compromesse, anche se, com'è ovvio, dispiace di non poter disporre subito di una nuova e più prestigiosa sede dove ricollocarle". La Provincia ora individuerà altre ditte idonee a cui affidare quanto prima l'esecuzione dei lavori, conclude Olivi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere