Banda ultra larga, Open Fiber vince gara per Trentino

Entro settembre firma del contratto, primi lavori in autunno

(ANSA) - TRENTO, 2 AGO - La società Open Fiber si è aggiudicata la gara per la posa dell'infrastruttura a banda ultra larga nelle aree bianche, a fallimento di mercato, in Trentino (Lotto 2). L'aggiudicazione della gara è stata pubblica oggi sulla Gazzetta ufficiale.
    Il valore dell'aggiudicazione è di 87,43 milioni di euro.
    L'aggiudicazione è avvenuta al 51% delle risorse messe a base d'appalto. Indicativamente, Open Fiber sottoscriverà il contratto con Infratel verso la fine di agosto. Successivamente saranno redatti i progetti esecutivi per i 4 lotti, in cui saranno suddivisi i Comuni, e contestualmente saranno predisposte le convenzioni con gli stessi Comuni e saranno perfezionati gli accordi con la Conferenza dei Servizi.
    La Provincia ipotizza l'avvio dei lavori di posa delle rete a banda ultra larga in Trentino per i primi mesi del 2018, con l'eccezione di alcuni comuni 'pilota' nei quali invece i lavori cominceranno già nell'autunno 2017.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere