Università Trento: cerimonia per le lauree in piazza Duomo

Rettore, è scelta che condiziona futuro della vita

(ANSA) - TRENTO, 13 MAG - Una festa a Trento per i 446 neolaureati, tra cui un gruppo di 15 formato dai migliori dottori di ricerca di ogni corso di dottorato dell'Ateneo. E' la cerimonia delle lauree in piazza Duomo, organizzata con il Comune di Trento e con la Provincia autonoma di Trento, c'erano i 431 laureati e laureate.
    Il programma si è aperto pochi minuti prima delle 11 con il corteo accademico che è partito dal Rettorato per raggiungere Piazza Duomo. A segnare l'avvio della cerimonia l'Inno nazionale e il benvenuto del rettore dell'Università di Trento, Paolo Collini. Quindi i saluti istituzionali.
    "La scelta dell'università è una scelta di vocazione - ha affermato il rettore , Paolo Collini - che condiziona il futuro della propria vita. All'Università di Trento abbiamo cercato di aiutarvi a crescere, a diventare più esperti. Ma l'esperienza di apprendimento nella vita non si conclude mai. Mi auguro che stando a Trento sia cresciuta in voi la curiosità, che è il motore della conoscenza". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere