Indagine Itas: Dorigatti, malessere morale che preoccupa

'Interrogativo di fondo su tenuta dell'intero tessuto sociale'

(ANSA) - TRENTO, 21 APR - "Nel lasciare alla magistratura gli approfondimenti, le valutazioni e le decisioni d'indagine circa la complessa vicenda che sta scuotendo una società sana ed in crescita come l'Itas, preme qui rilevare come anche questa vicenda, a ben vedere, dice del dilagare di un malessere morale che preoccupa". Lo afferma il presidente del Consiglio provinciale di Trento, Bruno Dorigatti.
    "Quando infatti, ai valori di mutualità, di solidarietà e di legame identitario con il territorio, si sostituiscono le più evidenti amoralità, le presunzioni di impunibilità e il dilatarsi dei coinvolgimenti - sottolinea Dorigatti - allora la questione trascende i suoi limiti contingenti, per diventare interrogativo di fondo sullo stato di tenuta dell'intero tessuto sociale di questa terra".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere