Sisma, Rossi ringrazia i trentini

Pronta in 15 giorni nuova scuola per Amatrice

(ANSA) - TRENTO, 2 SET - "Ringrazio la disponibilità spontanea del Trentino che per tradizione si attiva da sempre per la solidarietà ci tengo a sottolineare quanto sia importante promuovere iniziative coordinate con una garanzia di utilizzo mirato delle risorse. Tra le raccomandazioni ricevute sul posto, infatti, c'è stata quella di evitare donazioni isolate". Così oggi il presidente della Provincia di Trento ha commentato l'avvio ufficiale del Fondo di solidarietà per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia siglato da istituzioni, parti sociali e categorie economiche.
    "La nostra Protezione civile - ha aggiunto Rossi - è impegnata sul campo ad Amatrice con 68 persone: l'obiettivo è quello di realizzare in 15 giorni l'edificio scolastico per poter mettere in grado i ragazzi di non perdere l'inizio della scuola e per questo la Provincia ha già stanziato 300 mila euro" "E' questo un segnale importante il primo di speranza e di attenzione che contraddistingue la nostra comunità", ha concluso Rossi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere