40 mln per termovalorizzatore Bolzano

Il contributo sarà erogato nei prossimi vent'anni

(ANSA) - BOLZANO, 25 FEB - La Provincia di Bolzano riceverà 40 milioni di incentivi statali a favore delle aree in cui si produce energia rinnovabile da termovalorizzatori. Dopo che, nel 2013, il termovalorizzatore Bolzano si era aggiudicato la gara nazionale in virtù della migliore offerta tariffaria, nel 2015 è stata predisposta la documentazione richiesta dal gestore nazionale dei servizi energetici ed ora è arrivata la risposta positiva da Roma. I 40 milioni di incentivi saranno spalmati sui prossimi venti'anni.
    Secondo il progetto, una volta portato a regime, il termovalorizzatore di Bolzano consentirà di rifornire di energia un quarto della città e circa 20mila utenze tramite la rete del teleriscaldamento.
    Per il presidente Arno Kompatscher e l'assessore Richard Theiner "questo risultato è frutto di una strategia di lungo periodo che punta con forza sull'utilizzo delle energie rinnovabili con l'obiettivo di trasformare l'Alto Adige in un vero e proprio Klimaland".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige