Bus, 500.000 euro di mancati incassi

Trentino, su 23.274 passeggeri controllati 6,9% senza biglietto

(ANSA) - TRENTO, 16 FEB - Mezzo milione di euro di mancati incassi: la causa sono coloro che viaggiano senza biglietto sui mezzi pubblici urbani del Trentino. Non solo, "a fronte di un tasso di evasione urbana che in alcune fasce orarie supera il 5%, su 23.274 passeggeri controllati sono risultati irregolari 1.614, ovvero il 6,9%". Lo afferma l'assessore alle infrastrutture, Mauro Gilmozzi, nella risposta ad un'interrogazione del consigliere Claudio Cia di Civica Trentina. Un aspetto positivo, però - ricorda Gilmozzi - è emerso nel corso della recente sperimentazione della salita sui bus urbani da un'unica porta con tornello: in questi casi il tasso di evasione dei passeggeri dal pagamento dei titoli di viaggio si è ridotto allo 0%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige