Prof lesbica: Giannini, saremo severi

Il Ministero valuterà il caso con la massima rapidità

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - Il ministero "valuterà il caso di Trento con la massima rapidità" e se emergesse un episodio "legato a una discriminazione di tipo sessuale agiremo con la dovuta severità". E' quanto afferma il Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, a proposito della vicenda dell'insegnante lesbica. Il ministero procederà - ha spiegato - a "un confronto chiaro e doveroso con le parti coinvolte". "In queste ore - ha aggiunto - sto raccogliendo gli elementi utili a comprendere tutti gli aspetti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere