Fondi Ue: Toscana, dialogo con cittadini su futuro coesione

L'11/5 a Firenze con Tajani, Rossi, Lambertz e Cretu

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 8 MAG - Un'iniziativa per dialogare con i cittadini sul futuro dell'Unione europea. E' l'incontro 'Che futuro per la politica di coesione dopo il 2020?' organizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con il Comitato europeo delle Regioni (CdR) e la Commissione europea (Ce) per l'11 maggio alle 15 al Teatro della Compagnia di Firenze. Tra i partecipanti annunciati il governatore toscano Enrico Rossi, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il presidente del Comitato europeo delle Regioni Karl-Heinz Lambertz e la Commissaria europea per la politica regionale Corina Crețu.
    E' dal 2016 che il Comitato europeo delle Regioni ha lanciato un processo di ascolto dei territori denominato 'Reflecting on Europe' a cui l'evento di Firenze intende contribuire portando all'attenzione delle istituzioni europee le preoccupazioni e le proposte di cittadini e stakeholders. I contributi raccolti durante l'iniziativa di Firenze, insieme a quelli degli oltre 150 eventi organizzati dal 2016 in 26 paesi Ue (14.000 persone già coinvolte ), si spiega ancora, saranno parte integrante del parere sul futuro dell'Europa che il Comitato europeo delle Regioni adotterà a ottobre 2018 per poi essere presentato al Consiglio e alla Commissione europea entro la fine del 2018.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in