Fondi Ue: bando innovazione agricoltura

Risorse Psr Feasr 2014-2020, scadenza domande prorogata dal 31 gennaio al 20 marzo 2018

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 27 DIC - Approvato e pubblicato dalla Regione Toscana, con decreto dirigenziale 17516 del 27 novembre 2017, il bando per selezionare proposte progettuali finalizzate ad attuare i Piani strategici (Ps) e la costituzione e gestione dei Gruppi operativi (Go) del Partenariato europeo per l'Innovazione in materia di produttività e sostenibilità dell'agricoltura (Pei-Agri) lanciato nel 2012 per contribuire alla strategia dell'Unione 'Europa 2020' per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Il bando è cofinanziato dal Psr Feasr 2014-2020 della Regione Toscana ed è inserito, per quanto riguarda l'attività di coaching, nel progetto regionale Giovanisì. L'istanza con proposta progettuale deve essere presentata dal capofila sul sistema informativo di Artea - www.artea.toscana.it - a partire dal 15 gennaio fino alle ore 13.00 del 31 gennaio 2018, scadenza poi prorogata dalla Regione al 20 marzo.
    L'obiettivo del bando è sostenere, attraverso il cofinanziamento, le attività relative alla realizzazione dei Piani strategici di Gruppi operativi (Ps-Go) che si costituiranno a seguito della selezione delle proposte presentate, finalizzati ad individuare una soluzione concreta per le aziende agricole e forestali mirata a risolvere un problema specifico o sfruttare una particolare opportunità.
    Possono usufruire del contributo i soggetti definiti come beneficiari nell'ambito di ciascuna sottomisura attivata all'interno del Ps-Go (Piani strategici - Gruppi operativi).
    Tutti i membri del partenariato devono essere partecipanti diretti, beneficiari di contributo. Per ciascun Ps-Go il numero minimo di soggetti partecipanti è cinque, di cui almeno due imprese agricole e/o forestali e un soggetto che opera nel campo della produzione e trasferimento di ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica, divulgazione.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in

      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: