Fondi Ue: Toscana,10 mln per imprese 4.0

Risorse Por Fesr per imprese e professionisti

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 3 DIC - Un bando da 10 mln di euro per il microcredito a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie è stato indetto dalla Regione Toscana nell'ambito del Por Fesr 2014-2020, rivolto a micro e piccole imprese, anche consortili, liberi professionisti dei settori manifatturiero, artigianato, terziario. Le domande saranno prese in considerazione fino all'esaurimento delle risorse. Il nuovo bando "Aiuti agli investimenti in forma di microcrediti" ha lo scopo di sostenere e incrementare in Toscana, attraverso il microcredito, gli investimenti delle micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, turistiche, commerciali, della cultura e del terziario, in macchinari, impianti e beni intangibili, in linea con la Strategia della specializzazione intelligente per la Toscana, declinata nelle priorità tecnologiche Ict e fotonica, Fabbrica intelligente, Chimica e nanotecnologie, e con le strategie nazionali e regionali di Industria 4.0. Il bando è cofinanziato dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020. Possono presentare la domanda le micro e piccole imprese, comprese le società consortili ed i liberi professionisti in possesso di partita IVA. Le imprese e i professionisti devono essere costituiti da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso al fondo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in

      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: