Fiorentina: Chiesa, ora conta il bene del club

'Ho voglia di ripagare tifosi e presidente per tanto affetto'

(ANSA) - FIRENZE, 04 GEN - "Vengo da un brutto infortunio alla caviglia, non ho fatto vacanze per cercare di guarire perché voglio fare il meglio possibile per la Fiorentina". Lo ha detto Federico Chiesa in un'intervista rilasciata ai canali ufficiali del club viola. Il figlio d'arte non parlava da diverso tempo, ora ha voglia di cominciare l'anno nuovo nel migliore dei modi anche se del futuro si occuperà lui, il padre e la società, più avanti. "Vedere tanti tifosi il primo dell'anno al nostro allenamento, nonostante la classifica, è stato importante - ha continuato Chiesa -. Io e i miei compagni vogliamo ripagare così tanto affetto e cercare, insieme al nuovo allenatore, di fare meglio possibile da qui alla fine. Con il presidente ho un ottimo rapporto, è una persona fantastica, abbiamo parlato tanto quando ci siamo visti, ora ripartiamo tutti insieme". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie