Trovati ordigni guerra,evacuate famiglie

Durante scavi per lavori tubature acquedotto emergono proiettili

(ANSA) - FIRENZE, 10 DIC - Sei ordigni bellici inesplosi della Seconda Guerra mondiale ritrovati a San Casciano Val Di Pesa (Firenze) durante alcuni lavori a condutture idriche. Il ritrovamento è avvenuto nel centro abitato, in via Borromeo. Il Comune ha subito disposto con un'ordinanza l'evacuazione in un raggio di 200 metri per circa 60 famiglie e la chiusura al traffico. La scoperta è stata fatta da alcuni operai di Publiacqua, intorno alle 12 che hanno trovato tre ordigni, forse proiettili da artiglieria. Poi dopo l'intervento degli artificieri dei carabinieri ne sono stati scoperti altri tre, interrati. Sono proiettili da 155 millimetri. Non è esclusa la presenza di altri residuati. L'area è stata messa in sicurezza creando una camera di contenimento con sacchi di sabbia e una lastra metallica. Domani mattina è previsto l'intervento del personale del reggimento Genio ferrovieri di Castelmaggiore (Bologna) che provvederà alla bonifica.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere