Sisma Mugello,Rossi,fare piano Appennino

Serve piano investimenti pluriennale per metterlo in sicurezza

(ANSA) - FIRENZE, 10 DIC - In Mugello dopo il terremoto "la situazione ora è migliore" ma "penso che il Governo dovrebbe lavorare a un grande piano per l'Appennino, un po' sul modello di quello che abbiamo messo in campo per quanto riguarda le alluvioni". Lo afferma Enrico Rossi, presidente della Toscana.
    "Non si tratta di andare a investire in un anno 100 miliardi - spiega - Si tratta ogni anno di investire magari un miliardo e consentire di mettere in sicurezza l'Appennino. Ci sarebbero da fare tante cose". Per Rossi l'Appennino ha importanza decisiva: "Mi batterò per quanto mi resta nel mio impegno di presidente e anche dopo perché l'Appennino sia messo al primo posto con un grande piano di investimenti pluriennale, quindi mettere in sicurezza la popolazione che vive in un territorio così importante per noi. Non si può vivere nella paura: è grande sfida anche questa come quella dei cambiamenti ambientali".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere