Commisso "avevo quasi comprato il Milan"

"L'affare saltò alla firma.Ora contentissimo di stare a Firenze"

(ANSA) - ROMA, 28 OTT - Rocco Commisso era stato a un passo dal Milan prima di acquistare la Fiorentina. Lo ha detto lui stesso a 'Radio anch'io sport'. "Eravamo quasi alla firma con questo mister Li. L'offerta -ha detto Commisso- era buonissima.
    Lui teneva una percentuale di proprietà, senza mettere soldi. Io mettevo i soldi. Un giorno dovevamo firmare i documenti, ma lui ha detto no. Pensavamo avesse avuto un'offerta migliore della nostra. Due settimane hanno mandato via lui. Mai viste queste cose. Elliot si è preso il Milan e di questo mister Li non si è più sentito". Tempo dopo, Commisso ha incrociato la via della Fiorentina: "sono contentissimo di stare qui. Ho fatto più visite io a Firenze in 4 mesi, che mister Li in Italia in questi anni. Sono contento, qui mi vogliono bene e io voglio bene a loro. Non mi sono mai pentito di aver comprato la Fiorentina". Il patron viola ha chiuso con una battuta: "Ma se non posso fare lo stadio e non facciamo gli investimenti, forse non mi fanno venire più....".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030