Prato rievoca prima messa 'beat'

Con chitarre elettriche e percussioni 'ruppe schemi'

(ANSA) - PRATO, 4 SET - Ricordata a Prato la prima messa accompagnata da musica e canti 'beat': successe nel 1969 e fece scalpore in tutta Italia. Ora la diocesi fa sapere che domenica 8 settembre alla chiesa di Cafaggio quella messa sarà rievocata con chitarre elettriche, percussioni e canti secondo lo stile che dall'Inghilterra si era diffuso nel mondo. L'evento ebbe eco nazionale. La messa 'beat' fu avallata dal parroco dell'epoca, don Sergio Pieri, e consentì a una band di diciottenni di rompere gli schemi dell'accompagnamento in chiesa praticato fin ad allora. Le gerarchie ecclesiastiche tollerarono e ne parlò perfino la 'Settimana Incom', il cinegiornale. L'8 settembre tre ex giovani, protagonisti della band (erano cinque) il cantante Marco Becagli, il chitarrista Roberto Bettazzi e il batterista Andrea Spagnesi, si ritroveranno 50 anni dopo e rifaranno la loro messa 'beat' durante la funzione festiva.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere