Barone, Chiesa è un nostro giocatore

Pradè: 'Commisso vuole presto un trofeo e lavoriamo per questo'

(ANSA) - FIRENZE, 05 AGO - ''Federico è un nostro giocatore, Federico è della Fiorentina''. Così il braccio destro di Rocco Commisso, Joe Barone, ha ribadito l'incedibilità del figlio d'arte da tempo nel mirino della Juventus e di vari club internazionali. A margine della presentazione di Milan Badelj oggi allo stadio Franchi l'uomo di riferimento del magnate italo americano ha anche raccontato un episodio riguardante proprio Chiesa a cui sabato scorso è stato annullata una rete durante l'amichevole con il Livorno: ''A fine gara negli spogliatoi Federico è venuto da me e mi ha detto: 'Joe, quello era gol, hai visto che bel gol che ho fatto!'. Gli ho detto 'guarda non era fuorigioco, era un bellissimo gol'...Più di quello, Federico è il nostro giocatore, giocherà accanto a Badelj, inutile fare sempre le domande su di lui, Federico è della Fiorentina, basta''.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA