Sigilli a ambulatorio dentista abusivo

Polizia municipale ha denunciato un 55enne

(ANSA) - PRATO, 15 MAR - La polizia municipale di Prato ha scoperto e poi posto i sigilli a un ambulatorio odontoiatrico abusivo in via Filzi, nel cuore della Chinatown pratese la cui attività dentistica veniva effettuata da un uomo di 55 anni, di nazionalità cinese, che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione. Si tratta dello stesso locale sequestrato circa tre anni fa e all'interno del quale l'attività dentistica veniva svolta nella cucina di un alloggio. La poltrona era il sedile di un'auto e per illuminare la bocca dei pazienti veniva usata una piantana. Sequestrati anche il materiale e gli strumenti usati dall'uomo per estrarre e curare i denti dei suoi pazienti. Si tratta soprattutto di prodotti provenienti dalla Cina, tra cui trapani, aghi, pinze, protesi e medicinali. Le indagini sono partite dal ritrovamento di alcuni biglietti pubblicitari trovati nei ristoranti e nei negozi della zona.
    Dopo vari tentativi la municipale ha fissato un finto appuntamento con il sedicente dentista, da cui è nato il blitz.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere