Fondi Ue: a Livorno e provincia 174 mln contributi dal 2007

Rossi: dobbiamo far crescere l'Europa, senza sarebbe peggio

(ANSA) - LIVORNO, 1 MAR - A Livorno e provincia, con i fondi Ue sono stati distribuiti oltre 121 milioni di euro di contributi nel settennato 2007-2013 e più di 53 sono già stati concessi in quello successivo e tuttora in corso. C'è tempo fino al 2022, due anni dopo la chiusura ufficiale del settennato per spenderli, con numeri destinati dunque a crescere. Dei 174 milioni di euro distribuiti in poco più di undici anni sono stati finanziati a Livorno 5.005 progetti e interventi dal 2007 al 2013, 1.663 dopo il 2014. Con investimenti che ne sono scaturiti ancora più voluminosi. E' quanto reso noto dalla Regione Toscana in occasione della tappa a Livorno del tour del governatore Enrico Rossi 'L'Europa in Toscana'.
    "Dobbiamo far crescere l'Europa e non cancellarla: senza sarebbe peggio", il commento di Rossi in occasione della tappa livornese. "Se l'Europa non ci fosse moltissime delle cose di qualità che si fanno non si potrebbero realizzare - ha affermato -. E non si tratta solo dei fondi europei che comunque muovono un punto e mezzo di Pil. Limitarsi ad un conto solo su quanto diamo e quanto riceviamo sarebbe la fine dell'idea di Europa, che vuol dire invece anche impegni, ad esempio, per l'ambiente e per l'economia circolare, visioni, politiche per la sostenibilità, per gli investimenti sull'innovazione e il sociale o l'Europa anche di una nuova cittadinanza che i nostri ragazzi già esprimono".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere