Lagerfeld: Schmidt, vorrei ricordarlo con una mostra

Nardella, ci ha lasciato un grandissimo

(ANSA) - FIRENZE, 19 FEB - "Ci piacerebbe poter organizzare una mostra in suo onore non solo con creazioni di moda, ma anche con opere d'arte delle Gallerie degli Uffizi". Così Eike Schmidt, direttore del museo fiorentino, ricordando Karl Lagerfeld, tre anni fa protagonista, con le sue foto, di un'altra mostra a Palazzo Pitti. L'esposizione fu l'evento di apertura del neonato Museo della moda e del costume, in occasione dell'edizione 90 di Pitti immagine uomo. Schmidt descrive Lagerfeld "come un gentleman vero, non solo nel vestirsi, ma nel suo comportamento e nei suoi interessi, era come un gentiluomo di altri tempi" e sottolinea la sua passione per l'arte: "Amava soprattutto quella del '700".
    "Ci ha lasciato un grandissimo della moda, un artista geniale che ha ispirato stili e inaugurato tendenze come mai nessuno prima", le parole del sindaco di Firenze Dario Nardella che aveva conosciuto Lagerfeld nel 2016 in occasione di Pitti Immagine Uomo quando gli consegnò il Fiorino d'oro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere