A casa 70 tagliole, denunciato

Nel Fiorentino, sequestrate 2.200 cartucce e coltelli

(ANSA) - FIRENZE, 17 GEN - Circa 70 tagliole per mammiferi, 2.200 cartucce, 17 esemplari di specie protette (16 pettirossi e una cinciallegra) conservati in un congelatore, munizioni da guerra, coltelli, una sciabola e oltre 60 animali imbalsamati appartenenti a specie protette. E' quanto sequestrato dai carabinieri forestali nell'abitazione e nel fienile in uso a un bracconiere, residente in provincia di Firenze. L'uomo è stato denunciato tra l'altro per i reati di uccisione di animali, detenzione illecita di armi e munizioni, e per aver effettuato attività di uccellagione con l'impiego di trappole a scatto, illecite in Italia. La perquisizione è scattata dopo che l'uomo è stato sorpreso mentre recuperava un pettirosso rimasto prigioniero di una delle 5 tagliole illegali piazzate in una zona di campagna nel comune di Calenzano (Firenze). I militari si erano appostati nell'ambito di indagini nate dalla querela di un cittadino che aveva denunciato l'uccisione del proprio gatto, rimasto prigioniero di una trappola illegale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere