Turchia: amica, libero attivista toscano

Maria Grazia Vanelli, non c'è espulsione, oggi o domani partenza

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 11 OTT - Ha fatto rientro in Italia l'attivista Gianfranco Castellotti, il veterinario massese di 53 anni in stato di fermo per una settimana in Turchia e liberato oggi. La Farnesina ed il consolato generale d'Italia a Istanbul - riferiscono fonti del ministero degli Esteri - hanno seguito fin dall'inizio la delicata vicenda del connazionale, fermato lo scorso 4 ottobre durante una operazione della polizia turca. Il consolato generale ad Istanbul ha assicurato al connazionale tutta la necessaria assistenza per l'intero periodo in cui è rimasto in stato di fermo, mantenendosi in costante contatto con i suoi familiari in Italia.

A confermare stamani la liberazione di Gianfranco Castellotti era stata Maria Grazia Vanelli, amica del 53enne. "E' stato liberato oggi. Non ci sono stati provvedimenti di espulsione - aveva dichiarato Vanelli -, lascerà la Turchia da uomo libero. Stiamo organizzando il viaggio di ritorno con il consolato. Stiamo preparando i biglietti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere