Conte, ingiustificato allarme sanatorie

Corte Conti non ha ancora visto come abbiamo scritto norme

(ANSA) - FIRENZE, 9 OTT - "Posso capire che ci possa essere un allarme ma siccome nessuno ha ancora visto come abbiamo scritto quelle che chiamano le sanatorie fiscali, l'allarme, in questo momento, è ingiustificato" da parte della Corte dei conti. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine della sua lezione all'Accademia della Crusca, parlando con i giornalisti in merito alla valutazione espressa dalla Corte dei conti. "Funziona così - ha aggiunto Conte -: noi presentiamo la regolamentazione della pacificazione fiscale, la si legge, la si studia, e poi interloquite con noi. Quindi dipende da che cosa facciamo. Non abbiamo mai detto che il nostro segnale è fare un condono così da domani nessuno paga più le tasse. Non è assolutamente questo, è una riforma organica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere