A Siena archiviata posizione on. Caiata

Presidente Potenza Calcio eletto con M5S ma espulso da Movimento

(ANSA) - ROMA, 29 AGO - "Il tribunale di Siena ha accolto oggi la richiesta di archiviazione del procedimento pendente nei miei confronti" per riciclaggio. Così Salvatore Caiata, vicepresidente del gruppo Misto-Maie alla Camera e presidente del Potenza Calcio, eletto con M5S, ma in precedenza espulso dal Movimento per non aver comunicato l'inchiesta a suo carico. "Tale richiesta era stata trasmessa dal Pm lo scorso 16 luglio 2018. Sono sollevato e ringrazio tutti coloro che in questi mesi mi hanno testimoniato la loro vicinanza - afferma Caiata -. Ovviamente rimane l'amarezza per il danno portato alla mia immagine e alle mie attività di imprenditore. Ora continuerò con la serietà e con l'impegno che mi contraddistinguono ad essere sempre più utile alla mia comunità e ai cittadini che mi hanno dato la loro fiducia. Chi ha giudicato troppo in fretta oggi dovrebbe chiedere scusa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere