Ex carcere S.Gimignano,offerte fino 11/1

Ripubblicato bando europeo ricerca partner per valorizzazione

Offerte possibili fino all'11 gennaio prossimo per la gara europea per il complesso dell'ex carcere di San Domenico a San Gimignano, in provincia di Siena. Il Comune di San Gimignano, d'intesa con la Regione Toscana, ha ripubblicato il bando, finalizzato alla ricerca di un partner privato per il restauro e la valorizzazione del complesso, ex convento del 14esimo secolo, e per il quale si prospetta un futuro da struttura ricettiva oltre che come sede museale, espositiva e congressuale, e con percorsi di valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico oltre ad un teatro a cielo aperto.

Il restauro e l'allestimento del complesso, secondo le attività previste dall'accordo tra Enti e sulla base delle soluzioni progettuali elaborate dal Comune, è stimato in 22,3 milioni di euro con una tempistica di realizzazione di quattro anni. La concessione prevede una durata di 70 anni e nessun un canone concessorio.

La nuova procedura di gara pubblica europea di concessione, in continuazione con la precedente durante la quale si era manifestato un certo interesse da parte di alcuni soggetti poi non concretizzatosi in formali offerte, vuol selezionare il miglior partner privato sulla base sia della proposta progettuale e gestionale presentata, sia della solidità del piano finanziario d'investimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere