A Pitti Bimbo i racconti dalla giungla

Pattern floreali e animalier, ma tornano anche anni '50

(ANSA) - FIRENZE, 21 GIU - Benvenuti nella giungla. L'universo della moda bimbo per l'estate 2019 si tinge di verde, esotismi di flora e fauna attraversati da tonalità diverse, stampe animalier ed esplorazioni vegetali. Il contatto con la natura è essenziale, sia in termini di sostenibilità (il plus è il cotone organico) che di esperienze di vita all'aria aperta. E così la moda si fa portavoce di tutto questo: le collezioni in mostra a Pitti Bimbo evocano esperienze all'aria aperta, la vacanza, il gioco e la libertà. Il mondo della natura accende di vitalità capi di abbigliamento e accessori. E non mancano foreste tropicali, fondali marini ricchi di pesci e prati infiniti punteggiati di molteplici colori. Ma poi drappeggi, plissé e cuciture evocano i favolosi Fifties: per le bambine gli anni Cinquanta sono una potente suggestione con abiti bon ton in pizzo con nuvole di volants in georgette e gonne a corolla. Per i maschietti collezioni giocose che strizzano l'occhio al registro preppy con shorts in denim e bomber in nylon.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere