Tim Cook in Osservatorio Giovani-Editori

Ceo Apple, stampa indipendente essenziale in società libera

(ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Il Ceo di Apple Tim Cook entra a far parte dell'International Advisory Council dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori, presieduto da Andrea Ceccherini. Ne dà notizia una nota dello stesso Osservatorio: il nome di Cook è stato proposto da Ceccherini all'Assemblea dei soci.
    "Noi alla Apple siamo impegnati a sostenere e difendere il giornalismo di qualità, perché riteniamo che una stampa indipendente sia essenziale per una società libera", spiega Tim Cook nella nota. "Sono rimasto molto impressionato dal lavoro svolto dall'Osservatorio e sostengo in pieno la loro missione per aiutare i giovani a sviluppare le abilità necessarie a identificare le fonti delle notizie e l'informazione di qualità nel mondo di oggi", aggiunge. "E' un piacere e un onore dare a Tim Cook il benvenuto a bordo dell'International Advisory Council. Sono convinto che Tim sarà una straordinaria fonte di ispirazione per tutti noi e io non vedo l'ora di cominciare a lavorare insieme a lui", commenta Ceccherini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere