Morto Giuliano Cenci, padre Carosello

Il regista si è spento all'età di 86 anni nella sua Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 12 APR - E' morto Giuliano Cenci, il regista fiorentino, considerato uno dei padri di Carosello.
    Cenci si è spento a Firenze, città dov'era nato, all'età di 86 anni. Fondatore, nella Milano degli anni '60 dell'associazione Isca (Istituto per lo Studio e la Diffusione del Cinema d'Animazione, poi diventata Asifa Italia), tra i lungometraggi, la sua opera più nota è 'Un burattino di nome Pinocchio', nel 1971, del quale Cenci fu, oltre che regista e sceneggiatore anche coproduttore e creatore materiale, insieme all'animatore Italo Marazzi. Nel 1957 fu il primo in Italia disegnare per la Philco pubblicità animate per la striscia andata in onda sulla Rai a partire da quell'anno fino al 1977. Il nome di Cenci è legato ai cartoni animati che realizzò per lunga parte della sua carriera. Una passione, quella per l'animazione, coltivata fin da giovanissimo e portata avanti per tutta la vita: dopo Carosello, Cenci animò negli anni '80 e '90, molti personaggi dei cartoni come il draghetto Grisù, Pimpa, Lupo Alberto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere