Pisa, rintracciato il motociclista che ha sparato a 4 persone

Avrebbe reagito a rimproveri, lo cercano polizia e carabinieri

E' stato fermato poco fa Patrizio Giovanni Iacono, il 21enne motociclista ricercato da stamani dopo che, questa l'accusa, aveva sparato ferendo quattro persone all'esterno di un bar a Pisa. E' stata la squadra mobile a intercettarlo nella zona del Cep, lo stesso quartiere dove si è verificato il ferimento delle quattro persone. Il giovane si trova ora negli uffici della questura di Pisa.

Secondo quanto appreso il motociclista stava effettuando alcune scorribande per le strade del quartiere e sarebbe stato rimproverato dai passanti. Per reazione avrebbe esploso alcuni colpi con una pistola di piccolo calibro prima di allontanarsi. Poco dopo è tornato, a piedi, e con un'altra arma ha fatto nuovamente fuoco davanti a una caffetteria e poi è fuggito a piedi. 

I colpi avrebbero raggiunto i feriti alle braccia e alle gambe, ma nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. Secondo quanto si è appreso, il motociclista avrebbe prima esploso un colpo con una piccola pistola e poi sarebbe tornato a piedi sul posto, una caffetteria del quartiere in quel momento affollata di clienti, facendo fuoco con un'altra pistola ad altezza d'uomo e a distanza ravvicinata. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere