'Falsi' Van Gogh, film su fabbrica Cina

Pittore copie scappa e va in Olanda per vedere opere autentiche

(ANSA) - FIRENZE, 13 GEN - Le copie dei quadri di Van Gogh in un film-documentario che fa scoprire Dafen, villaggio della Cina, nello Shenzen, dove migliaia di persone producono a ritmi incessanti dipinti che sono l'esatta riproduzione dei capolavori dell'artista fiammingo. A Firenze, al cinema La Compagnia, il 15 gennaio, sarà proiettato 'Alla ricerca di Van Gogh' dei registi cinesi Yu Haibo e Yu Tianqi Kiki. Il film racconta la storia di Zhao Xiaoyong, ex contadino divenuto pittore no stop. Una "dimensione oggettivante che sottrae alla forma il suo contenuto e che a lui non basta più". Zhao "vuole capire meglio Van Gogh, toccare il cuore di ciò che non può essere riprodotto: l'anima di un artista e della sua opera. E vuole conquistare la propria". Per farlo, dunque, si mette in viaggio dalla Cina ad Amsterdam facendo la "scoperta di sé nella scoperta dell'arte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere