Nardella difende finale Carmen

Critiche con umor, "Si salvi anche il lupo di Cappuccetto Rosso"

(ANSA) - FIRENZE, 08 GEN - Dopo la prima al teatro del Maggio di Firenze, il sindaco Dario Nardella difende dalle critiche la Carmen di Bizet con il finale cambiato (all'insegna del no alla violenza sulle donne, la protagonista uccide don Josè anzichè il contrario) e l'ironia social si scatena sulla sua pagina twitter. Una difesa accolta da commenti critici e umoristici. Anima cara, infatti, rilancia: "Possiamo fare qualcosa anche per il finale di Madama Batterfly? Ho un'ansia ogni volta!". El Duraminga sottopone a Nardella altri finali, di vario genere come 'Giulietta e Romeo', 'Bambi, oppure 'L'Italia giocherà ai mondiali' e 'Il 4 dicembre ha vinto il Si'. Non manca chi scomoda la Metamorfosi di Kafka o Cappuccetto Rosso, "il Lupo cattivo non deve morire, ucciso da un cacciatore poi! che messaggio diseducativo". Nardella però ribadisce la difesa dell'opera: "A coloro che fanno ironia e mi criticano in modo anche violento sui social chiedo solo di essere meno superficiali e a provare a guardare oltre alla futile polemica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Belsole - PEF Italia

Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Attese 250 persone a Madonna di Campiglio, tra gli ospiti anche Don Mazzi e i vertici delle imprese green. L'azienda fiorentina lancia il progetto “Pef Power” per fornire energia pultia su tutto il territorio nazionale.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere