A Mauri medaglia Accademici Immobili

E' istituzione dei fondatori del Teatro della Pergola a Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 6 GEN - Un riconoscimento a una carriera inimitabile e a un legame ultrasessantennale con il Teatro della Pergola. Ieri sera sul palco del massimo teatro fiorentino, al termine di 'En Attendant Beckett', Glauco Mauri, già Premio Chiave d'Oro del Primo Camerino, ha ricevuto la Medaglia d'Onore degli Accademici Immobili, i fondatori del Teatro della Pergola nel 1652-56. Ha consegnato la Medaglia Francesco Grossi, il più giovane tra gli attori diplomati della Scuola 'Orazio Costa' della Fondazione Teatro della Toscana. Mauri è arrivato alla Pergola la prima volta nel gennaio 1954 con 'I fratelli Karamazov' di Dostoevskij. Ieri sera, insieme a Roberto Sturno, ha offerto al numeroso pubblico En Attendant Beckett, un percorso multimediale ideato con la collaborazione di Andrea Baracco e con le musiche originali eseguite dal vivo da Giacomo Vezzani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere