Fiorentina, visita a sorpresa del cardinale Betori

'L'auspicio è sia un anno di bellezza e con buoni risultati'

(ANSA) - FIRENZE, 03 GEN - Visita a sorpresa dell'arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori oggi alla Fiorentina. Accompagnato dal cappellano della squadra Massimiliano Gabbricci, il cardinale ha voluto fare gli auguri di buon anno ai dirigenti fra i quali Corvino, Antognoni e Freitas, al tecnico Pioli, ai giocatori impegnati nella preparazione della sfida con l'Inter e ai dipendenti del club, prima recandosi al centro sportivo poi in sede.
    ''Sono contento di questo incontro con la squadra e con tutti coloro che collaborano alla vita della nostra Viola - ha detto l'arcivescovo ai canali ufficiali della Fiorentina - L'auspicio è che sia un anno pieno di bellezza al di là di ciò che potranno essere i risultati che comunque spero saranno buoni. Una vita di bellezza per chi attraverso questa società contribuisce ad una città più felice. E' doveroso - ha proseguito - per la Chiesa come per lo sport, far sentire la propria responsabilità civile nei confronti della persona umana che oggi ha bisogno di futuro, di guardare oltre il presente. Poter offrire speranza e gioia di vivere è un dono che dobbiamo farci gli uni agli altri. E collaborare tra realtà diverse, come la fede religiosa e l'impegno sportivo, credo sia bello per una città più unita e consapevole della propria identità''. Il cardinale Betori ha poi ricevuto in regalo dal vicepresidente viola Gino Salica una maglia personalizzata col proprio nome e il numero 10.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere