La favola di Pinocchio si legge in emoji

Burattino è ragazzo che corre, Geppetto uomo-cuore

(ANSA) - FIRENZE, 21 NOV - La favola di Pinocchio in emoji può essere letta su carta grazie ad una grammatica e ad un glossario pubblicati dalla casa editrice fiorentina 'Apice libri'. Il burattino, nonostante il Pinocchio con il naso lungo sia entrato a far parte delle emoji da tempo, è rappresentato con un ragazzo che corre, mentre quando è burattino diventa robot. Ed ancora Geppetto è il buon padre, uomo-cuore, mentre per il grillo parlante gli autori si sono affidati alla critica letteraria che lo descrive come un essere dalla voce gracchiante, simbolo della morale tradizione, cappello da laureato-tromba. "E' il primo esperimento al mondo - spiega Francesca Chiusaroli, docente di Linguistica dei media all'università di Macerata, promotrice del progetto e tra gli autori del volume con Johanna Monti e Federico Sangati - che è riuscito nell'obiettivo di costruire un codice condiviso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere