Teatro: 70 voci alla 'ricerca' di Proust

Fino al 16 marzo, organizzata da Associazione Archetipo

(ANSA) - BAGNO A RIPOLI (FIRENZE), 2 NOV - "Alla ricerca del tempo perduto" di Marcel Proust è il nuovo progetto firmato dal regista Riccardo Massai, che in quattordici appuntamenti, da venerdì 3 novembre fino al 16 marzo, alle 21.00, immergerà il pubblico nel capolavoro della letteratura che rivivrà attraverso settanta interpreti speciali. Tra questi svettano i nomi di Massimo Verdastro, Giuliano Scabia, Simone Lenzi, Maddalena Crippa, David Riondino, Sandro Lombardi, Elena Stancanelli, Iaia Forte, ma anche figure del mondo della cultura a 360 gradi fra cui Drusilla Foer, Marco Giorgetti, Alessandro Riccio e la principessa Giorgiana Corsini. La manifestazione è organizzata da Associazione Archetipo, in collaborazione con l'Institut français di Firenze. Gli appuntamenti saranno 14, "perché c'è bisogno di un tempo altro, un tempo 'dedicato' per ritrovare il tempo perduto, per conoscere e riconoscere in noi i suoi protagonisti", spiega Massai.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere