Caso meningite nel Fiorentino, è tipo B

Infezione colpito una donna di 79 anni residente in Mugello

(ANSA) - FIRENZE, 23 OTT - Non si tratta di meningococco C ma è da sierotipo B l'infezione che ha colpito la donna di 79 anni residente a Scarperia e ricoverata nei giorni scorsi all'ospedale di Borgo S. Lorenzo. Lo precisa la Asl spiegando che all'origine della diversa diagnosi una problematica comunicativa interna che non ha comunque reso necessario cambiare la profilassi da parte del dipartimento di prevenzione della Azienda sanitaria nei confronti dei contatti stretti e ravvicinati con il caso. La paziente è sempre ricoverata in area medica e le sue condizioni cliniche sono stabili.

Ieri per meningite C è stata invece ricoverata all'ospedale di Livorno una 43enne livornese. La donna si era presentata al pronto soccorso dopo alcuni giorni di febbre presentando sintomi tipici della malattia come rigidità nucale e macchie puntiformi sul corpo. La donna, non vaccinata, è in gravi ma stabili condizioni con prognosi riservata. Il servizio di igiene e sanità pubblica della Usl Toscana nord ovest sta valutando l'opportunità di eseguire profilassi alle persone che abbiano avuto contatti stretti e prolungati negli ultimi giorni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere