Accademia Firenze acquisisce opere Mariotto di Nardo

Per 470 mila euro. Ricevuto in dono un busto di Bartolini

(ANSA) - FIRENZE, 23 OTT - Cinque nuove acquisizioni per la Galleria dell'Accademia di Firenze: si tratta di quattro tavole di Mariotto di Nardo (Firenze, 1365 circa - 1424 circa), ovvero due sportelli raffiguranti coppie dei santi, rispettivamente Giovanni Battista con Nicola di Bari e Antonio abate con Giuliano, e due semilunette, una con l'angelo annunziante e l'altra con la Vergine annunziata, e del busto marmoreo ritraente Giovanni Battista Niccolini dello scultore toscano dell'Ottocento Lorenzo Bartolini. Gli sportelli di Mariotto di Nardo che erano esposti alla 30/a Biennale Nazionale dell'Antiquariato, sono stati acquistati dalla Galleria dell'Accademia al prezzo di trecentomila euro. Negli stessi giorni della Biennale, Angelo Tartuferi, vicedirettore del museo, ha identificato le due semilunette con le figure dell'Annunciazione come parti terminali superiori dei medesimi sportelli; la Galleria è quindi riuscita ad assicurarsi anche questi ulteriori dipinti ricomparsi sul mercato, al prezzo di centosettantamila euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere