May a Firenze, via a misure sicurezza

Agenti in borghese e tiratori scelti, in piazza i 'pro remain'

(ANSA) - FIRENZE, 21 SET - Misure di sicurezza straordinarie domani a Firenze, con l'impiego tra l'altro di tiratori scelti e cani-antiesplosivo, in occasione dell'arrivo in città del primo ministro inglese Theresa May, che terrà un discorso sulla Brexit nell'aula magna dell'ex scuola allievi marescialli dei carabinieri. In contemporanea, nella vicina piazza Santa Maria Novella, è anche prevista una manifestazione di protesta di una cinquantina di britannici residenti in Italia contrari all'uscita dalla Ue. L'iniziativa, regolarmente preavvisata alla questura, non dovrebbe creare particolari problemi di ordine pubblico. Secondo quanto previsto, quella della premier britannica sarà una visita lampo, con partenza fissata nel tardo pomeriggio, dopo il discorso il cui inizio è fissato per le 15.
    Theresa May parlerà davanti a una platea selezionata. Tra gli invitati, molti esponenti del mondo imprenditoriale italiano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere