Nel 2020 Schmidt dagli Uffizi a Vienna

Da Firenze al Kunsthistorisches Museum

(ANSA) - FIRENZE, 1 SET - Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt andrà a dirigere il Kunsthistorisches Museum di Vienna dal primo gennaio 2020, al termine del suo mandato alla guida del museo fiorentino: lo riporta la rivista internazionale di arte 'Apollo Magazine'. Apollo spiega che a dare l'annuncio, in una conferenza stampa a Vienna, è stato il ministro per la cultura austriaco Thomas Drozda e che all'incontro ha partecipato lo stesso Schmidt. Schmidt è in carica al vertice degli Uffizi dal 2015 ed è il primo direttore della galleria vasariana a ricoprire il ruolo dopo l'entrata in vigore della riforma Franceschini del Mibact, che prevede poteri di autonomia finanziaria e gestionale per 20 grandi musei italiani tra i quali appunto gli Uffizi. I direttori di queste grandi gallerie erano stati scelti mediante una selezione internazionale.
   "Terminerò regolarmente il mio mandato agli Uffizi, che scade nell'autunno del 2019: a Vienna entrerò in servizio nei mesi successivi. Agli Uffizi c'è ancora molt da fare". Così spiega all'ANSA, da Vienna dove ancora si trova dopo la conferenza stampa di oggi per parlare del nuovo incarico, il direttore della galleria fiorentina Eike Schmidt che, dal 2020 andrà a dirigere il Kunsthistorisches museum. Schmidt ha spiegato che questa strada "si è aperta e sviluppata negli ultimissimi giorni ed ovviamente ho informato tempestivamente i miei più stretti collaboratori e il ministero dei Beni culturali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere