Gatto intrappolato in gabbia vietata

La trappola scoperta da Enpa tra due baracche a Pontassieve

(ANSA) - FIRENZE, 12 AGO - Una trappola basculante con all'interno pezzi di carne per catturare animali selvatici è stata sequestrata a Pontassieve grazie all'intervento delle guardie zoofile di Firenze.
    La segnalazione è stata fatta da un cittadino che mentre percorreva a piedi la strada che porta a Acone ha udito il miagolio di un gatto proveniente da alcuni annessi agricoli.
    L'uomo lo ha individuato chiuso all'interno di una trappola in ferro e ha informato l'ufficio del nucleo guardie zoofile Enpa di Firenze. Il personale per la tutela animali ha effettuato un sopralluogo e individuato la gabbia all'interno della recinzione tra due baracche, in un'area privata. La Procura ha autorizzato l'accesso all'interno del recinto. Una volta rintracciato il proprietario si è giustificato raccontando che, pochi giorni prima, una faina si era introdotta in una voliera uccidendogli tutti i piccioni addestrati per richiamo ai colombacci. La gabbia è stata sequestrata e all'uomo è stata elevata una multa di 100 euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati



Aldo Liquori - Fattoria Casabianca

Fattoria Casabianca, come nasce un vino d'eccellenza

A Bucine (AR) c'è un'azienda che fa della tradizione e dell'innovazione la propria stella polare. Il risultato è una produzione vinicola di livello internazionale


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere