Abito prima Turandot esposto a Singapore

Sostituito in Casa Natale Lucca da costumi I° e III° atto

(ANSA) - LUCCA, 12 AGO - L'abito del secondo atto di Turandot, indossato da Maria Jeritza per la prima dell'Opera al Metropolitan Opera House il 16 novembre 1926, è partito per un lungo viaggio in Oriente. Il 19 agosto all'Art Science Museum di Marina Bay Sands - Singapore sarà inaugurata la mostra SerpentiForm - Arte, Gioielleria, Design, un'esposizione, ideata e realizzata da Bulgari e curata da Lucia Boscaini, Bulgari heritage curator e dal dipartimento Brand Heritage della maison italiana. La mostra ripercorre attraverso oggetti, gioielli, costumi, riferimenti e opere all'arte contemporanea di Joan Mirò, Marc Chagall, Keith Haring, Niki de Saint Phalle e le fotografie di Robert Mapplethorpe ed Helmut Newton, l'uso del serpente e del dragone quale emblema di seduzione, rinascita e trasformazione lungo l'intero percorso della storia dell'uomo, simboli radicatisi nell'immaginario dell'umanità. L'abito sarà sostituito all'interno della Casa Natale di Lucca da due costumi del primo e del terzo atto di Turandot.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere