Sbaglia col navigatore, tir incastrato in vie centro Firenze

Polizia municipale chiude strade e libera mezzo, multa 300 euro

A causa di un errore nell'uso del navigatore, un tir ha percorso controsenso alcune vie del centro storico di Firenze, finendo per incastrarsi all'incrocio tra via Verdi e via Ghibellina, a pochi passi da piazza Santa Croce. E' quanto è avvenuto stamani poco prima delle 11: la polizia municipale è intervenuta, chiudendo due strade e compiendo tutte le operazioni necessarie allo 'sblocco' dell'autoarticolato.
Intorno alle 11,10 la situazione è tornata alla normalità e la circolazione è stata riattivata. Secondo quando riferito agli agenti, l'autista del tir avrebbe inserito sul navigatore la strada di destinazione del suo viaggio (via Torta) ma sbagliando il Comune, Firenze invece di Sesto Fiorentino. Quindi il dispositivo l'ha indirizzato verso via Torta, a due passi da piazza Santa Croce, e l'autotreno ha finito per incastrarsi nelle strade strette del centro. Per l'autista, un ungherese, sono scattate le multe per transito in ztl senza autorizzazione (193 euro). A suo carico anche le manovre di spostamento del veicolo (altri 100 euro).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alessandro Caneschi - BC Servizi

Orafi e BC Servizi, storia di un lungo sodalizio

L'azienda di Arezzo, leader nella realizzazione di prodotti di design, è da sempre al fianco della categoria: «Gestiamo ogni fase della progettazione», spiega Alessandro Caneschi


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere