Sequenziato Dna lievito pane toscano Dop

Studio pisano, obiettivo prodotti forno alto valore salutistico

(ANSA) - PISA, 17 MAG - Un team dell'Università di Pisa ha sequenziato il Dna delle popolazioni di lieviti e batteri lattici del pane toscano, rivelando le potenziali proprietà salutistiche di questo alimento. Lo studio, coordinato da Monica Agnolucci del dipartimento di Scienze Agrarie dell'università dio Pisa e condotto insieme a Michela Palla, Caterina Cristani e Manuela Giovannetti, è stata pubblicato sull'International Journal of Food Microbiology e fornisce i primi dati in assoluto sul lievito madre del pane toscano Dop. "Abbiamo lavorato - spiega Agnolucci - per isolare e identificare i microrganismi autoctoni che sono alla base della produzione del pane toscano, dai quali abbiamo estratto il Dna che abbiamo quindi sequenziato e depositato nell'European Nucleotide Archive, una banca genetica internazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Aldo Liquori - Fattoria Casabianca

Fattoria Casabianca, come nasce un vino d'eccellenza

A Bucine (AR) c'è un'azienda che fa della tradizione e dell'innovazione la propria stella polare. Il risultato è una produzione vinicola di livello internazionale


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere