Polfer,in Toscana incidenti mortali -45%

Agenti nella scuole insegnano sicurezza a oltre 2 mila studenti

(ANSA) - FIRENZE, 17 MAR - In calo del 45% in Toscana, nell'arco temporale 2015-2016, gli incidenti ferroviari mortali provocati da comportamenti anomali e dal mancato rispetto delle regole di sicurezza. È quanto risulta dai dati in possesso della polfer, in base ai quali da gennaio a marzo di quest'anno si è registrato inoltre un calo del 50% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. "Gli episodi di cronaca delle ultime settimane - si legge in un comunicato diffuso dal compartimento polfer Toscana - hanno visto sempre più spesso protagonisti giovani adolescenti coinvolti in tragici incidenti, conseguenza di comportamenti anomali tenuti dagli stessi in ambito ferroviario". Per questo motivo il compartimento della polizia ferroviaria per la Toscana, in collaborazione col Miur, "ha organizzato una campagna di educazione alla sicurezza" nell'ambito del progetto 'Train... to be cool', attraverso incontri nelle scuole che hanno coinvolto 2.015 studenti di dieci istituti delle province di Firenze e di Arezzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alessandro Caneschi - BC Servizi

Orafi e BC Servizi, storia di un lungo sodalizio

L'azienda di Arezzo, leader nella realizzazione di prodotti di design, è da sempre al fianco della categoria: «Gestiamo ogni fase della progettazione», spiega Alessandro Caneschi


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere