Il Rinascimento elettronico di Bill Viola

Videomostra a Palazzo Strozzi dell'artista innamorato del David

(ANSA) - FIRENZE, 8 MAR - Palazzo Strozzi a Firenze ospita dal 9 marzo al 23 luglio il 'Rinascimento elettronico' di Bill Viola, un percorso tra i video dell'artista, proiettati su grandi schermi nelle sale del palazzo in penombra e talora accostati e messi in dialogo con opere di grandi artisti come Pontormo, Masolino e Paolo Uccello.
    Per Bill Viola è un ritorno a Firenze dove appena 23enne ha lavorato in uno dei primi spazi italiani di videoarte sperimentale, l'Art/Tapes 22 in via Ricasoli. Allora, ha raccontato la moglie Kira Perov, a Firenze col marito per presentare la mostra, "vedeva i lavori del Rinascimento, ma nessuno gli dava quella sensazione e quel sentimento che cercava. All'università odiava storia dell'arte, voleva giocare con i video, con le cineprese. Poi vide il David di Michelangelo e quello ha davvero lasciato il segno".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alessandro Caneschi - BC Servizi

Orafi e BC Servizi, storia di un lungo sodalizio

L'azienda di Arezzo, leader nella realizzazione di prodotti di design, è da sempre al fianco della categoria: «Gestiamo ogni fase della progettazione», spiega Alessandro Caneschi


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere