Toscana, ancora ripresa troppo debole

Pil aumenta 1% nel 2017 e reddito famiglie +2%

(ANSA) - FIRENZE, 17 FEB - L'Italia cresce poco, la Toscana di più, ma si tratta di una ripresa ancora troppo debole, che andrebbe sostenuta con maggiori investimenti. E' quanto emerge dal rapporto 2016-17 redatto dall'Irpet e presentato oggi a Firenze dal direttore dell'Istituto Stefano Casini Benvenuti. Il Pil della Toscana (che è pari a oltre 100 miliardi), nel 2016 è cresciuto di due decimali di punto più di quello italiano. Viene evidenziato il dato che dal 2008, anno di inizio della crisi economica mondiale, il Pil dell'Italia è diminuito del 6,4%, mentre quello della Toscana 'solo' del 3,4%. La nostra Regione è al secondo posto in Italia per crescita, insieme a Lombardia ed Emilia, mentre al primo c'è il Trentino Alto Adige. Per il 2017 il Pil toscano dovrebbe crescere dell'1% e dello 0,9% il prossimo anno. Il reddito a disposizione delle famiglie italiane dovrebbe crescere del 2% nell'anno in corso e del 3,2% nel prossimo. Il tasso di disoccupazione in Toscana dovrebbe scendere nel 2017 al 9% e nel 2018 all'8,2%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere