Rapine e furti Firenze,forse unico autore

Quattro i colpi messi a segno in una notte,via soldi e cellulari

(ANSA) - FIRENZE, 19 GEN - Quattro colpi tra furti e rapine sono stati messi a segno la notte scorsa nel centro di Firenze.
    Secondo la polizia, potrebbero essere stati messi a segno tutti dalla stessa persona, un uomo alto, di origine nordafricana, vestito con cappuccio e jeans. Intorno alle 23,30 una donna è stata derubata da uomo che le ha strappato di mano il cellulare mentre camminava in via Palazzuolo. A mezzanotte un 27enne che passeggiava in via Nazionale è stato spintonato da un uomo che poi è scappato di corsa dopo avergli sfilato lo smartphone dalla tasca. Alle 4,45, in via Calzaioli, un 33enne del Bangladesh è stato aggredito da un malvivente, che lo ha colpito con pugni al volto e gli ha portato via il portafoglio, dove aveva 700 euro in contanti, e il cellulare. L'uomo, che ha riportato alcune contusioni, ha rifiutato le cure mediche. Poco prima delle 6, in piazza della Repubblica, una giovane è stata derubata del telefono.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere